Torrebelvicino

TorrebelvicinoÈ località d’esordio della Val Leogra, che da Schio s’innalza verso il passo di Pian delle Fugazze e il monte Pasubio. La sede comunale si trova a 260 metri di quota, ma l’impervietà del territorio risalta nelle cime prealpine che lo dominano: a nord il monte Enna (m 975) e a sud il monte Civillina (m 946).

Leggi tutto: Torrebelvicino

Torri di Quartesolo

Torri di QuartesoloIl nome del paese proviene da "Quartixolum", nome di origine romana, che deriverebbe da "quartum milium solum" (al quarto miglio), cioè al quarto miglio dal municipio romano di Vicenza. Il miglio romano misura m. 1.475: quattro miglia corrispondono circa a 6 km, distanza che separa Torri di Quartesolo da Vicenza.

Leggi tutto: Torri di Quartesolo

Trissino

TrissinoTrissino è un comune posto all’imbocco della valle dell’Agno, segnalato dal campanile della chiesa Arcipretale e dallo scenografico complesso di villa Trissino. E' uno dei complessi monumentali più suggestivi del Veneto. Sorge sulla collina che domina il paese, laddove si trovava il castello medievale, e comprende due costruzioni settecentesche, separate da scenografiche terrazze: la villa Superiore, maestosa, ancora oggi residenza dei conti Marzotto, e la Villa Inferiore, diroccata da un fulmine, adattata a rovina romantica. 

Leggi tutto: Trissino

Valdagno

ValdagnoLa statale che dalla pianura risale la valle dell’Agno verso Recoaro Terme dopo una dozzina di chilometri ne attraversa il capoluogo storico: sulla sponda sinistra del fiume è la parte antica dell’abitato, di carattere settecentesco; sulla destra, quella moderna, cresciuta di pari passo alle industrie laniere della Marzotto.

Leggi tutto: Valdagno

Valli del Pasubio

Valli Del PasubioValli del Pasubio è il comune più alto della Val Leogra, sullo spigolo nord-ovest della provincia di Vicenza, attraversato dalla strada statale che da Schio sale verso il passo di Pian delle Fugazze (m 1162), storico punto di frontiera, prima tra la Repubblica di Venezia e il regno del Tirolo, quindi tra il Regno d’Italia e l’Impero Austroungarico. A questa collocazione di passaggio e confine il paese deve la sua antica fortuna, testimoniata dalla bella fisionomia del capoluogo, ma anche le rovinose vicissitudine patite durante la Prima Guerra Mondiale.

Leggi tutto: Valli del Pasubio

Velo d'Astico

Velo D'AsticoVelo d'Astico è un panoramico paesello adagiato nella Val Posina che conduce dalla pianura vicentina al territorio trentino, reso famoso soprattutto perché residenza estiva del famoso scrittore Antonio Fogazzaro. E' ormai accertato che per molti dei luoghi descritti nei sui romanzi, in particolare nel "Daniele Cortis", il Fogazzaro si sia ispirato proprio a Velo d'Astico e ai suoi dintorni.

Leggi tutto: Velo d'Astico

Villaga

VillagaVillaga è uno dei comuni più meridionali della provincia di Vicenza. Il suo territorio si sviluppa perpendicolarmente alla Riviera Berica, la strada che collega Vicenza a Este, lungo la quale corre il canale del Bisatto, e si allunga sulla dorsale dei Colli Berici che accompagna la Val Liona. Il quadro paesaggistico è quello di una campagna aperta, disegnata dagli arativi, che presto lascia spazio al vigneto sulle prime ondulazioni e poi al bosco che ammanta il monte Tondo (m 415).

Leggi tutto: Villaga

Villaverla

VillaverlaVillaverla è comune d’alta pianura attraversato dalla statale del Costo che da Vicenza sale verso Thiene e l’Altopiano di Asiago. Il nome del paese fa riferimento alla famiglia dei Verla, che l’ebbe in feudo dal Medioevo. La ciminiera di una storica fornace domina l’abitato a ricordare che in secoli più recenti la ricchezza del luogo è venuta dalla produzione di laterizi. 

Leggi tutto: Villaverla

Zanè

ZanèZanè ed i bigoli con l'arna: una storia che parte da lontano

SI RIVELÒ SUBITO UN SUCCESSO LA PRIMA EDIZIONE CON 250 PORZIONI DI BIGOLI E L´USO DI SEI ANATRE. Nel 1964, ancor prima della nascita della Pro Loco, un cittadino di Zanè dà vita ad un gruppo autogestito e autofinanziato, per realizzare alcune iniziative a carattere sociale nell´ambito del Patronato, con la collaborazione del cappellano e delle suore dell´asilo.

Leggi tutto: Zanè

Zermeghedo

ZermeghedoZermeghedo è comune della bassa valle del Chiampo, che col suo spartiacque occidentale segna il confine tra le province di Vicenza e Verona. Il territorio, esiguo a livello di primato regionale, poco meno di tre chilometri quadrati, riesce tuttavia ad allungarsi dal fondovalle ai morbidi rilievi di una delle propaggini dei Monti Lessini in territorio vicentino.

Leggi tutto: Zermeghedo