Notizie

Le stagioni delle de.co.

I Ristoratori della Magnifica vi invitano a tavola per gustare le proprie specialità con i prodotti De.Co. del territorio vicentino!

Dal 29 Marzo al 24 Dicembre, ogni due settimane saranno proposti degli abbinamenti stagionali con i prodotti a Denominazione Comunale tipici dei nostri comuni.

    

 

I ristoranti aderenti:

Ristorante Al Marinante - Caldogno - 0444986039
Osteria Ristorante Cuori - Marostica - 042471030
Trattoria veneta al cervo - Vicenza - 0444515798
Ristorante Aeolia Costozza - Longare - 0444555036
Molin Vecio - Caldogno - 0444585168
Castelli di Giulietta e Romeo - Montecchio Maggiore - 0444490979
Al Torcio - Chiampo -0444624665
"El Piron" - Bassano - 0424525306
Ristorante Da Beppino - Schio - 0445670139
Lunaelaltro - Marostica - 0424478098
Ristorante Hotel Vergilius - Creazzo - 3939304799
Ristorante Gran Passo - Velo d'Astico - 0445714349
____

Calendario 2016:

29 Marzo - 12 Aprile
Carota bianca di Monticello Conte Otto - Trota di Altissimo

2 Maggio - 15 Maggio
Asparagi di Marola - Piselli di Lumignano

1 Giugno - 15 Giugno
Ciliegie di Chiampo e di Castegnero - Riso di Bagnolo o di Grumolo delle Abbadesse

1 Luglio - 16 Luglio
Teghe spago di Dueville - Formaggio Castelgrotta di Schio

1 Settembre - 15 Settembre
Patata di Monte Faldo - Corniola di Cornedo

1 Ottobre - 16 Ottobre
Mostarda di Montecchio Maggiore - Sopressa di Malo

1 Novembre - 15 Novembre
Cincionela co la rava di Chiampo - Farina di mais di Marano Vicentino

1 Dicembre - 24 dicembre
Mandorlato di Lonigo - Radicchio di Asigliano

Cracco superstar. Il bello dei fornelli strega i vicentini

CraccoCracco Superstar

«Io severo in tv? La verità è che la cattiveria la tagliano. Il bello della televisione è che vedi senza toccare. Se qualcuno mi conoscesse davvero, dopo dieci minuti girerebbe i tacchi». Sarà. Ma sono centinaia le persone che ieri pomeriggio hanno sfidato la pioggia per vederlo, fotografarlo, sentirlo parlare e strappargli un autografo su quel libro, il suo sesto, che anche nel titolo gioca sulla sua fama di “gastro-seduttore”.

Leggi tutto: Cracco superstar. Il bello dei fornelli strega i vicentini

Astuni a “Golosaria” diventa ambasciatore

RICONOSCIMENTI. Per la promozione del territorio con le De.CO.

Roberto AstuniRoberto Astuni premiato dal giornalista Paolo Massobrio

Al bassanese Roberto Astuni è stato assegnato il premio di “Ambasciatore del Territorio” nell´ambito della rassegna di cultura e gusto “Golosaria” di Milano, tre-giorni organizzata dal giornalista enogastronomico Paolo Massobrio. Il riconoscimento non è certo un premio alla carriera fine a se stesso, quanto piuttosto la pietra miliare di un progetto destinato a proseguire la sua opera di promozione delle risorse del territorio vicentino in Italia e all´estero. Astuni è titolare dell´hotel ristorante “Alla Corte”, nonché presidente della categoria albergatori di Bassano e della Magnifica Confraternita dei ristoratori De.Co., i prodotti a denominazione comunale la cui promozione gli è valsa l´assegnazione del premio.

Leggi tutto: Astuni a “Golosaria” diventa ambasciatore

2^ Edizione per il MASTER DE.CO.

master deco

Dopo il successo del primo corso, ecco il secondo Master De.Co. promosso dai Ristoratori Confartigianato Vicenza e dalla Magnifica Confraternita Ristoratori De.Co.
Rivolto ai ristoratori, il corso punta non solo ad approfondire e far conoscere i prodotti a denominazione comunale (De.Co.) del territorio vicentino, ma a capirne i segreti con l’obiettivo di rendere gli chef vicentini veri paladini dei prodotti locali, accrescendo in loro la capacità di promuovere se stessi grazie alla valorizzazione dei prodotti del proprio territorio e dell’enogastronomia vicentina in senso lato.

Una competenza che va a favore soprattutto dei clienti, ai quali spiegare virtù e pregi dei prodotti utilizzati nei piatti, affezionandoli alle colture tipiche di determinati territori. Il programma del corso prevede tre giornate, nei pomeriggi da lunedì 11 a lunedì 25 novembre presso l’Istituto San Gaetano di Vicenza: la prima lezione sarà dedicata al formaggio Castelgrotta di Schio, con la partecipazione dell’azienda Latterie Vicentine e dello chef Corrado Fasolato. 

Leggi tutto: 2^ Edizione per il MASTER DE.CO.

Desinar per Costozza - 5^ Edizione

L’evento è ispirato alla memoria dello Statuto della comunità di Costozza, uno storico codice sottoscritto nel 1292 che disciplinava la vita sociale, economica e politica del paese. Come allora, anche ai giorni nostri la Piazza del paese diventa il luogo ideale per rivivere l’atmosfera della antica comunità e la convivialità tra i cittadini, attorniati dal patrimonio di arte e di architettura. Le pagine del primo codice saranno esposte sulle mura della piazza per far conoscere agli ospiti le origini e la storia della “Perla dei Berici”. Il gusto della storia si accompagna a quello dei piatti tipici del territorio: la consueta cena di gala organizzata dalla Magnifica Confraternita Ristoratori de.co. verrà servita con aperitivo iniziale nei magnifici giardini di Villa da Schio e a seguire nei tavoli della piazza, chiusa al traffico per l’occasione. Nel menu faranno capolino i diversi prodotti del territorio, con particolare risalto alle denominazioni comunali dell’Area berica in abbinamento ai migliori vini  di Costozza. Una imperdibile occasione per ascoltare, respirare, degustare il meglio delle tradizioni di questa parte dei Colli Berici.

desinar per costozza

MENU DELLA SERATA
“menu dei cibi perduti”, tratto da un vecchio ricettario di Checco Servitore
Nei giardini di Villa da Schio
-          Peseto popolo, pevarini, pane del borgo con baccalà alla vicentina, piselli tardivi di Lumignano, pioppini di Costozza, asparagi di Bassano con la trota di Ferrazza
A tavola nella Piazza da Schio
-          Antipasto di pane con le noci, “bocconata” di formaggio mezzano e verdure in conserva
-          Minestra di cumo con zanzarelle
-          Riso delle Abbadesse ai sapori dell’aia con piselli tardivi di Lumignano
-          culaccio di vitello alla contadina nel pane al vapore con fagiolini cornetti in tegame
-          Polenta di Marano con i pioppini, patate e pere con cipolla e pancetta
-          Flan di piselli tardivi e asparagi
-          Dolce di latte in piedi con ciliegie in composta
Vini abbinati della cantina Mattiello di Longare
Costo serata € 30,00  Ogni 10 posti prenotati uno in omaggio

La Confraternita dei Ristoratori de.co in fiera a Bassano

ristoratori.deco

SABATO 11 E DOMENICA 12 MAGGIO A BASSANO EXPO LA RASSEGNA “GUSTOSA-FIERA PER I BUONGUSTAI”
Bassano Expo sta preparando un week end veramente… saporito: sabato 11 e domenica 12 maggio aprirà infatti i battenti la prima edizione di “Gustosa-Fiera per i buongustai” rassegna di prodotti tipici provenienti dal Veneto e da tutta Italia: dai formaggi all´olio di oliva, dal baccalà alla vicentina (proposto dall´omonima Confraternita) a salumi e dolci, dagli sciroppi e confetture di fiori alle tisane, dai prodotti siciliani quelli della Basilicata, sarà un viaggio attraverso le eccellenze agroalimentari italiane che tutto il mondo ci invidia. Oltre alla Confraternita del Baccalà alla Vicentina anche il Gruppo Ristoratori Bassanesi e la Magnifica Confraternita Ristoratori De.Co., il Consorzio dell´Asparago di Bassano per valorizzare prodotti e piatti della tradizione locale. E ancora prodotti e attrezzature per la cucina e, per tutti, l´assaggio dell´aperitivo no-alcool! Per i piccoli ospiti una zona riservata: Baby Expo con giochi e gonfiabili per una pausa in relax e il gelato artigianale realizzato con prodotti naturali. 
Orari: sabato ore 14-23; domenica ore 9-20. Biglietto 4 euro, parcheggio gratuito.

Master De.Co. corso di formazione sulle de.co. vicentine

master


Programma del corso
Lunedì 29 aprile, ore 15.00 – 19.00
LABORATORIO DI CUCINA: TRADIZIONI E UTILIZZO IN CUCINA DEL MAIS DI MARANO Vicentino
relatore: chef Amedeo Sandri

Lunedì 6 maggio, ore 15.00 – 19.00
LABORATORIO DI CUCINA: TRADIZIONI E UTILIZZO IN CUCINA DEL RISO DI GRUMOLO DELLE ABBADESSE
relatore: chef Amedeo Sandri

Lunedì 13 maggio, ore 15.00 – 19.00
laboratorio di cucina creativa con le de .co . oggetto del corso
relatore: chef Gianluca Tomasi

Lunedì 20 maggio, ore 15.00 – 19.00
STORIA E MARKETING DELLE DE.CO.
relatore: Vladimiro Riva - Consorzio Turistico Vicenzaè
• La genesi delle de.co.: l’intuizione di Luigi Veronelli
• Lo sviluppo delle de.co. a livello nazionale e nel territorio vicentino
• Il contributo della Provincia di Vicenza e del Consorzio Vicenzaè nella promozione delle de.co.
• Come fare marketing con le de.co.: casi e
analisi di eventi de.co. nel territorio vicentino

 

Gara di gusto col riso di Grumolo

Il premio in ricordo dello chef Trentin all´Engim Tonezza
Attorno al riso di Grumolo si è svolta la sfida tra le classi quinte di sette istituti alberghieri vicentini che partecipavano al Premio “De. Co” intitolato a Severino Trentin, giunto alla seconda edizione e promosso dai ristoratori di Confartigianato. Ad aggiudicarsi la prova teorica del concorso è stata un´accurata tesi sulle origini e coltivazione del riso presentata dagli allievi dell´Istituto San Gaetano di Vicenza. Il piatto che invece è risultato più apprezzato è opera dei giovani cuochi dell´Istituto di istruzione superiore di Asiago, che hanno proposto un “risotto con bocconcini di vitello, crema di formaggi e speck di Asiago sfumato con birra artigianale vicentina”. Una ricetta che verrà riproposta dai Ristoratori della magnifica confraternita De.Co. nei prossimi mesi all´interno del loro menu. 
Ma vincere il Premio Severino Trentin, per merito del migliore punteggio complessivo tra le due prove, è stato il Centro di formazione professionale “Reffo” Engim Veneto di Tonezza, distintosi sia nello studio storico del prodotto e sia nella presentazione del piatto un “Mantecato di riso delle Abbadesse con broccolo fiolaro e carpaccio di trota dell´Astico in saòr” abbinato al vino Agnobianco della cantina Masari di Valdagno. Una preparazione curata dai cuochi Michael Binotto ed Eric Tovo con presentazione e servizio di Daniela Filippi e Giacomo Lunardi, cui hanno collaborato il docente di Scienze Sandro Turcato, il cuoco Andrea Gianotti e l´insegnante di sala-bar Germano Dalla Via. 

PREMIO De.Co. Severino Trentin

GIOVEDI' 21 MARZO
Fiera, Pad. I - Viale dell'Oreficeria - Vicenza, ore 16.00
Il riso di Grumolo rivisitato dai giovani chef degli Istituti Alberghieri


Il Premio De.Co. Severino Trentin, istituito dai Ristoratori Confartigianato in memoria del celebre chef vicentino, è rivolto agli allievi dei sei Istituti alberghieri della provincia di Vicenza che si sfidano nella realizzazione di una tesi e di una ricetta dedicati ad un nostro prodotto De.Co.: il riso di Grumolo delle Abbadesse. Alla classe vincitrice vanno un trofeo e una borsa di studio. Partecipano alla premiazione illustri chef e i ristoratori della Magnifica Confraternita De.Co., che promuoveranno il piatto vincitore nei loro locali.

http://www.confartigianatovicenza.it