Notizie

Sagra di Leva' con spiedo regale di quaglie de.co.

DAL 16 AL 21 SETTEMBRE 2015

Cena di Gala mercoledì 16 settembre.

Ritorna la tradizionale festa settembrina di Levà. Il nuovo centro comunitario ospita per la prima volta la CENA DI GALA dello spiedo di quaglia. Mercoledì 16 dalle 20:00 quindi tutti a tavola con lo spiedo regale della confraternita. Il menu è ancora in fase di elaborazione e sarà pubblicato quanto prima.
Venerdì 18 la serata sarà dedicata alla musica giovane mentre sabato 19 tutti in pista per ballare la salsa con i suoni latino americani. Domenica 20 spazio invece agli amanti del liscio e lunedì 21 gli appassionati della musica vintage potranno ascoltare le musiche revival per gustare e ricordare sapori sonori ancora attuali. Tutte le sere la cucina della sagra sarà aperta per degustare il piatto principe della confraternita dello spiedo di quaglia assieme a tante altre prelibatezze

www.spiedoquaglialeva.it

 

 

Festa Agricola 2015

L'Associazione Bella Selva vi invita a partecipare alla Festa Agricola 2015.


Un pomeriggio tutto all'aperto presso la Tenuta Agricola Colle Doro, dove passare un pomeriggio all'aria pura e in mezzo al verde, divertimento assicurato per gli amanti degli animali e della terra, per grandi e specialmente dei più piccoli, dimostrazione di raccolta delle patate di Monte Faldo De.Co., dimostrazione di aratura con trattori vecchi, e in cima al Monte Crocettaa 50 mt la festa con grande abbuffata di angurie e meloni a fette come una volta, piatti fretti e panini a base di formaggi locali e sopressa de casa, birra e vin bon a volontà e tante ciacole.

Qui il programma dettagliato: Festa agricola.pdf

Informazioni tel.349 4784393, www.bellaselva.it

 

 

CHIAMPO: 54^ Mostra provinciale delle ciliegie

ciliegie

 

Domenica 14/06/15
ore 18.00- Sala Consiliare del Municipio - Inaugurazione Mostra di pittura di Fiorenzo Vaccaretti "ACQUA ARIA TERRA nelle vedute di FIORENZO VACCARETTI"
Mercoledì17/06/15
ore 20.45 - Auditorium Comunale – La Compagnia teatrale La Torre presenta "Pompeo Ciapelacurta" - ingresso €5,00
Giovedì 18/06/15
ore 20.45 – Località Vignaga Catellaro – "Castellaro, ed è sera" alla scoperta del Durello e dei tesori di Chiampo con i "Musicanti di Vicolo Zanella" e degustazione di Durello. Una serata tutta da gustare, si consiglia abbigliamento comodo
Venerdì 19/06//15
ore 20.00 Palaciliegia in Piazzale Stazione - Cena dell'oro Rosso a cura della Proloco e Ristorante il Torcio, il menù celebra le eccellenze del territorio e la ciliegia Durona De.Co. (Prenotazioni e info presso proloco chiampo) dress code #ROSSOCILIEGIA : i partecipanti sono invitati ad indossare per l'occasione qualcosa di rosso... Accessori, abiti, bigiotteria, calzatura... Spazio alla fantasia.
Ore 21.00 Piazza Zanella - "The Bandhit" e spettacolo di Rock'n Roll Acrobatico www.Bandhit.it
Sabato 20/06/15:
• ore 6.30 Piazza G. Fontana - Partenza della Durona Trail I^ edizione: la gara podistica che vi farà amare la Valle del Chiampo (per info: www.duronatrail.it)
• MARGRAF per tutti : un'occasione imperdibile per visitare l'azienda leader nel settore del marmo (dalle ore 09.00 alle ore 18.00) via Marmi, 3 – Chiampo
• Ore 16.00 Mostra dei manufatti in marmo e pelle dei corsi per adulti della Scuola Veneta di Pelletteria di Chiampo e del Centro di Formazione Professionale G. Fontana
• ore 18.00 Premiazione atleti meritevoli di Chiampo
• dalle ore 20.00 Piazza Zanella diventa SWING CITY :
Truccabimbi a cura della Associazione Chiampogiovani – Gonfiabili
Aperitivo con Dj e crew Swing City per una Spumeggiante Festa anni '20 en plein air:
tutti sono invitati a partecipare vestiti a tema, vi attendono Set fotografici in stile, Gadgets, Acconciatori e tanta musica in piazza e nei locali aderenti l'iniziativa
• ore 21.00 concerto dei CopaRoom : una nostalgica miscela di standard americani e italiani con uno spettacolo ad alta energia attraverso capolavori scritti da Cole Porter, Rodgers & Hart, George Gerswhin... www.coparoom.it
seguite l'evento su Facebook : https://www.facebook.com/swingcityparty
Domenica 21/06/15:
• ore 10.00 Auditorium Comunale - Premiazioni della 54^ Mostra Provinciale delle Ciliegie
• dalle ore 17.00 Piazza Zanella
- Consegna diplomi ai frequentanti del Corso per Marmisti del Centro di formazione professionale di Chiampo
- Consegna diplomi Studenti Meritevoli anno 2014/2015
• Crostata di ciliegia per tutti, a cura dei Pasticceri di Chiampo
• Pomeriggio in piazza per Famiglie, con attività di animazione, teatro di strada con le Tiracchematte, gonfiabili e la partecipazione del comitato genitori con grandi sorprese...
• Ore 20.00 Premiazione del concorso fotografico " Obiettivo Ciliegie"
• ore 21.00 Miss Lessinia 2015 : il concorso di bellezza, musica e divertimento che metterà in luce i professionisti del look di Chiampo, aderenti l'iniziativa.
Per tutto il week end stand gastronomici in piazza a cura della Proloco e del coro El Vajo, mercatini hobbysti e prodotti tipici e De.Co. , pesca di beneficenza e possibilità di acquistare le ottime Ciliegie direttamente dal produttore.
In caso di maltempo gli eventi serali si terranno in auditorium.

 

TEZZE SUL BRENTA. Sì del Consiglio per la DE.CO.

TEZZE. Sì del Consiglio
La De.Co. per tutelare i prodotti tipici

martedì 26 maggio 2015 BASSANO, pagina 33

Il Consiglio comunale di Tezze ha approvato la De.Co., denominazione comunale e il regolamento per la tutela e la valorizzazione delle attività agroalimentari tradizionali locali.Si tratta di uno strumento che ha lo scopo di censire e valorizzare i prodotti agroalimentari legati alla storia, alle tradizioni e alla cultura del territorio comunale. Attraverso la De.C.o. - ha affermato il vicesindaco Luigi Pellanda, da cui è giunta la proposta - si mira a valorizzare le risorse del territorio e a salvaguardare le peculiarità locali. È un efficace strumento di promozione dell´immagine del Comune».

Una richiesta di istituire la denominazione è giunta dal Caseificio San Rocco, in particolare per il formaggio Collina Veneto.

La proposta ha incontrato il parere favorevole di tutto il Consiglio comunale

3^ festa del Gobeto di Zermeghedo

5, 6 e 7 GIUGNO 2015

VENERDÌ 5
>> ore 19.00 Apertura Stand Gastronomico
Piatti della serata: "Stinco sfumato al Gambellara" e contorni
>> ore 21.00 Serata ballo liscio con il duo "Lisa e Gianfranco"

SABATO 6
>> ore 16.00 APERTURA FESTA VILLAGGIO WESTERN
Tiro a segno, foto pazze, giri in carrozza con il maneggio "le Pignole", passeggiata con i pony organizzata dal maneggio "al Borgo", pop-corn e zucchero filato
>> ore 17.00 Apertura Stand Gastronomico
Piatti della giornata : "Tacos di pollo con verdure e hot-dog"
>> ore 18.00 Dimostrazione di ballo country, primi passi e mini corso per bambini a cura della scuola di ballo "Urban Country Dance"
Giochi: Vinci il west e Gonfiabili per i bambini
Serata danzante western con gli "Urban Country"

DOMENICA 7
>> ore 12.30 "Il Gobeto visto dallo Chef"
Pranzo su prenotazione in collaborazione con il ristorante "La Marescialla" di Montebello Vicentino
Menù dedicato al "Gobeto" e ai suoi ingredienti con abbinati vini della "Strada del Recioto".
€ 22,00 Soci Proloco - € 25,00 non soci
Menù speciale per bambini fino a 12 anni: € 10,00
Prenotazione al n° 329 8245626 entro Lunedì 1° Giugno versando un acconto di € 10,00
Per consultare il menù naviga all'interno della nostra pagina FB.
>> dalle 15.30 "La Piazza si fa De.Co."
Mercatino in piazza con bancarelle dei prodotti d'eccellenza della nostra valle
Giochi gonfiabili per i bambini
>> ore 19.00 Apertura Stand Gastronomico
Piatto della serata: Porchetta e contorni
>> ore 20.30 "Max Pianta in concerto" cantante / imitatore con Tributo a Renato Zero

Allo stand gastronomico saranno inoltre sempre disponibili: maccheroni con sugo pancetta e pomodoro, piatti freddi con sopressa e formaggi locali, panini, e patatine fritte, il tutto abbinato ai vini della "Strada del Recioto". Tutte le manifestazioni in programma si svolgeranno in struttura coperta.

2^ Festa del Formaggio e dei prodotti De.Co.

 

banner

Dal 8 maggio 2015 al 10 maggio 2015

Piazza G. Marconi – dietro la chiesa parrocchiale
Nogarole Vicentino (VI)

Dopo lo strepitoso successo della prima edizione, a Nogarole Vicentino torna la Festa del Formaggio e dei prodotti De.Co. Una manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Nogarole Vicentino in collaborazione con l'Amministrazione comunale e i comitati sagra e le associazioni di volontariato di Nogarole e della frazione di Alvese.

Per un intero weekend, i protagonisti saranno i formaggi e latticini di Nogarole con prodotti tipici e De.Co. della zona, insieme alle meraviglie naturali di questo estremo lembo dei monti Lessini in terra vicentina, a cavallo tra la Valle del Chiampo e la Valle dell'Agno.

Nel menù ci saranno gli eccezionali gnocchi co' la fioreta conditi con il tradizionale sugo burro e salvia oppure il "nogarolese" speck e noci, piatti freddi a base di formaggi Monte Faldo De.Co. del caseificio sociale di Nogarole, in abbinamento a Miele Valchiampo De.Co, oltre a salumi, frittelle e altri prodotti tipici del territorio.

In occasione della festa, domenica 10 maggio si terrà la 2^ Caminada dei Capitei, una straordinaria passeggiata in tre percorsi 7-12-19 km alla scoperta del territorio di Nogarole, della devozione popolare nelle sue contrade e dei prodotti tipici grazie a ricchi ristori lungo il percorso.

PROGRAMMA

Venerdì 8 maggio

La seconda edizione della Festa apre con una serata speciale dedicata alle eccellenze della nostra terra: un corso di avvicinamento ai formaggi e un corso di avvicinamento agli oli d'oliva tenuti da esperti (€ 3, prenotazioni entro il 6 maggio: 3483810634 o alfredo.soffiato@gmail.com)
Alle 20.00 il comitato propone inoltre una speciale cena di degustazione (su prenotazione), con un menù eccezionale dedicato ai migliori buongustai: gnocchi co' la fioreta bis di sughi (burro-salvia e speck-noci), timballo di ricotta e erbe spontanee, assaggi di formaggi Monte Faldo con miele, olio extravergine d'oliva bio di Nogarole e balsamico di Nogarole, vini della cantina "Colli Vicentini", caffè (€ 15).
È necessaria la prenotazione al 339 3488430 entro il 5 maggio (fino ad esaurimento posti).

Sabato 9 maggio

17.30 – apertura mostra mercato dei produttori agricoli e degli hobbisti locali
18.00-22.00 - apertura stand enogastronomici: gnocchi co' la fioreta, piatti freddi a base di formaggi di Nogarole, miele e salumi
20.30 - sfilata abbigliamento bambini e ragazzi da 0 a 16 anni in collaborazione con il negozio Dassi abbigliamento di Chiampo, ed esibizione delle bambine del gruppo di danza ritmica La Fenice di Nogarole. Super-ospite Peppa Pig!
22.00 – Belfo dj - sound a 360°

Domenica 10 maggio
7.30-9.30 - iscrizioni 2^ "Caminada dei capitei", in tre percorsi 7-12-19 km e con ristori a base di formaggi e prodotti tipici lungo il percorso
8.30 – apertura mostra mercato prodotti agricoli e hobbisti
9.00-10.30 – Concorso: giuria tecnica
10.00 – dimostrazione produzione formaggio in piazza, con spiegazione delle prime fasi di lavorazione del latte
11.00-15.00 – Concorso: apertura giuria popolare con degustazione e possibilità di votare per il Miglior Formaggio delle Valli del Chiampo e dell'Agno, nonché per il Miglior formaggio De.Co. della Provincia
11.30 – apertura stand enogastronomici (fino alle 15.00)
15.30 – premiazioni del Concorso Migliori Formaggi
16.00 – rievocazione delle tradizioni del nostro passato e delle arti e mestieri di una volta con i figuranti in costume del gruppo "La Corte Rurale Veneta", che ricreeranno l'atmosfera di una antica contrada di paese.

Per info
www.festadelformaggio.it - info@festadelformaggio.it - 338 9915157

NOGAROLED   NOGAROLEB

Tre giorni in piazza per imparare a fare la mostarda

MONTECCHIO. Torna la fiera nel fine settimana
Animazione, stand e cene a tema per riscoprire il prodotto tipico

La Fiera della mostarda vicentina torna in piazza a Montecchio. Dopo diversi anni di festa al Paladurello della Cantina dei Colli vicentini, la manifestazione giunta alla 7^ edizione, organizzata da Pro loco e Comune, riapproda in piazza Duomo. Una tre giorni all´insegna del prodotto della tradizione castellana che anche quest´anno, però, mantiene il connubio col vino Durello.
Gli appuntamenti sono in programma da venerdì prossimo, alle 20, con "A cena con la mostarda vicentina" all´agriturismo Rivaratta ai Campestrini. Sabato, alle 10.30, è fissata, in piazza Duomo, l´inaugurazione della fiera con la partecipazione dei comuni di "Montecchio d´Italia", e l´apertura di 25 stand espositivi ed enogastronomici, dove sarà possibile assaggiare ed acquistare i vari prodotti. Alle 13, gli amanti della mostarda potranno gustarla al "Pranzo con la mostarda" alla Locanda Botella.
«Le novità - spiegano il vicesindaco Gianluca Peripoli e il presidente Pro loco, Giuseppe Trevisan - sono il ritorno dei "gemelli" di Montecchio d´Italia e lo stand con i nuovi gestori del Castello di Giulietta che mostreranno al pubblico i progetti di rilancio della rocca».
Nel pomeriggio musica e spettacoli animeranno la piazza e alle 16 si terrà "Lode alla mostarda", spiegazione su come realizzare la ricetta.
Domenica gli stand resteranno aperti dalle 10 alle 20, mentre alle 11 ci sarà l´aperitivo con la mostarda. La ricetta della composta si potrà imparare anche domenica alle 15 con "Dire e fare mostarda". Seguirà il concorso "Pianta e coltiva il melo cotogno", cerimonia di consegna delle piante di melo cotogno agli alunni segnalati dalle scuole primarie, con la collaborazione di Coldiretti Vicenza. La chiusura sarà affidata al taglio del tradizionale panettone gigante della azienda Loison.

A Sandrigo è festa per il Baccalà

Dal 16 al 29 settembre nelle piazze di Sandrigo (Vicenza) la tradizionale festa dedicata al Bacalà alla Vicentina. Presente anche una delegazione dell’Isola gemellata di Rost (Lofoten)

Si rinnova a Sandrigo da martedì 16 a lunedì 29 settembre il tradizionale appuntamento con la Festa del Bacalà. Si parte con il Gran Galà del Bacalà, quest’anno dedicato alla Via Querinissima.

Da venerdì 19 a domenica 21 e poi da giovedì 25 a lunedì 29 saranno quindi attivi gli stand gastronomici nei quali si potrà gustare il classico Bacalà alla Vicentina con polenta oppure i piatti a base di Bacalà, come i Bigoli al Torcio con il Bacalà, gli Gnocchi di Posina al Bacalà e il Risotto al Bacalà. Ogni sera verrà accompagnata da musica dal vivo o spettacoli di danza.

Momento clou della manifestazione sarà domenica 28 settembre. Scenderà in piazza la Confraternita del Bacalà per l’affascinante e goliardica cerimonia di investitura dei nuovi confratelli. Dopo aver letto la formula di rito, il Priore impartirà la benedizione con un grande stoccafisso e accoglierà i nuovi confratelli nel gruppo. Insieme ai cavalieri del Bacalà si uniranno in sfilata i rappresentanti di altre confraternite enogastronomiche e i soci dei Bacalà Club. Sarà presente una delegazione di pescatori di Røst, l’isola norvegese dell’arcipelago delle Lofoten dove si pesca il merluzzo che dopo essere stato essiccato con gelido vento penta stoccafisso. Secondo la ricetta ufficiale della Confraternita del Bacalà, proposta in tutti i ristoranti del Circuito del Bacalà alla Vicentina, può essere impiegato solo questo stoccafisso di primissima qualità.

“La Festa del Bacalà – spiega Fausto Fabris, presidente della Pro Sandrigo – è un fantastico momento di incontro. Tra la cultura vicentina e quella norvegese, accomunate dalla passione verso questo pesce insostituibile. Ma è un momento di incontro anche per i tanti turisti che da tutta Italia vengono a farci visita e che possono così conoscere una tradizione culinaria secolare e al tempo stesso scoprire un territorio ricco di arte e cultura”.

Durante i giorni della manifestazione vengono infatti organizzate anche visite guidate alle Ville e agli Oratori del territorio di Sandrigo. Mercatini di artigianato e prodotti tipici locali.

Musica e folklore animeranno le vie del grazioso centro storico di Sandrigo nei giorni della Festa del Bacalà.

http://baccalaallavicentina.it/la-festa-del-bacala/

Dal 19 al 23 settembre a Grumolo è festa del riso!

STAND GASTRONOMICO, MUSICA, OPPORTUNITA´ DI ACQUISTO DEL CEREALE FAMOSO E PLURIPREMIATO

Da oggi è «Festa del Riso» una tradizione autentica

festa riso-grumolo

Tutto è pronto per dar vita alla 28ª edizione della Festa del Riso di Grumolo delle Abbadesse, in programma da oggi a martedì 23 settembre. Evento unica del suo genere nel Vicentino, la Festa è stata istituita dalla comunità grumolese per festeggiare il fiore all´occhiello del territorio: le varietà di riso Vialone Nano e Carnaroli, coltivate qui da tempi remoti. La tradizione riporta la coltivazione locale del riso alla fine del Medioevo, quando le monache benedettine di Vicenza (le abbadesse) impiantarono le prime risaie dopo aver bonificato il terreno boscoso e paludoso e averlo disseminato di rogge e canali. Lungo i secoli il buon riso è arrivato ai giorni nostri in piena forma tanto da varcare i confini dell´Italia ed essere sempre più raccomandato da noti gastronomi. Una festa in onore del riso di Grumolo è davvero un dovere e vale lapena sapere che durante i prossimi giorni lo si può acquistare negli appositi chioschi allestiti dai risicoltori del luogo. Ma soprattutto lo si può degustare nell´enorme tensostruttura capace di mille posti a sedere, dove il grande staff dei volontari di Grumolo (cuoche, cuochi, cameriere e camerieri) prepara e serve rapidamente il famoso, prelibato risotto dea badessa. Una sepcialità che si puà gustare solo qui e in questi giorni, un segreto gastronomico impossibile da imitare!
Ma alla Festa del Riso si viene anche per divertirsi, ballare, fare acquisti e molto di più.

IL GIORNALE DI VICENZA venerdì 19 settembre 2014 , pagina 33

TUTTE LE INFORMAZION AL SITO http://www.festadelriso.it/

Sottocategorie